Cronaca

Furto nella biblioteca degli studenti di Filosofia all'Università

Trafugato materiale di proprietà dell'associazione Link Fisciano. Il luogo è gestito dagli stessi studenti per la condivisione dei libri di testo

Ladri in azione, o forse solo una bravata, alla biblioteca autogestita di Filosofia, presso l’Università di Salerno. L'episodio si è verificato nei giorni scorsi, all'interno della struttura che gli studenti utilizzano per condividere i libri di testo. L'ingresso è stato forzato, con il furto di marteriale utilizzato dall’associazione Link Fisciano per le loro attività. A riferire dell'episodio è stata la stessa associazione, attraverso la propria pagina Facebook

Lo sfogo sui social

"I ganci per il lucchetto, attaccati al mobiletto con acciaio liquido, sono stati forzati e staccati e lo scaffale è stato aperto. Da capire se si è trattata di una bravata, di un atto intimidatorio o di un tentativo di furto di qualche libro. L’ iniziativa nasce come riappropriazione di uno spazio studentesco, con il triplice scopo di sensibilizzazione sull’assenza di spazi, creazione di uno spazio alternativo e condivisione di cultura. La biblioteca, infatti, si basa sulle donazioni degli studenti stessi e sulla possibilità di prendere in prestito i libri presenti. In poco tempo siamo arrivati ad un catalogo di quasi 50 libri e stiamo programmando per maggio un evento di “inaugurazione ufficiale”, anch’esso basato sulla “condivisone culturale”, dato che ospiterà, tra le altre cose, un reading".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto nella biblioteca degli studenti di Filosofia all'Università

SalernoToday è in caricamento