menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto archivio

Foto archivio

Tentano di sfondare la porta di un’abitazione con un palo di legno: rumeni arrestati

E' accaduto a Battipaglia. La polizia è intervenuta in località Spineta, allertata dalla segnalazione del proprietario che ha visualizzato sul proprio telefono cellulare le immagini del tentato furto

Arrestati due rumeni a Battipaglia. I poliziotti sono intervenuti in località Spineta e hanno ammanettato i ladri che tentavano di entrare ein un'abitazione ubicata in località Spineta, sfondando la porta con un palo di legno. In flagranza di reato, sono stati arrestati C.D. di anni 44, e G.A.P. di anni 38.

La curiosità

Il proprietario della casa, residente presso altro comune, ha allertato gli agenti mentre riceveva sulla propria utenza cellulare le immagini relative ad un tentativo di sfondamento di una delle porte per accedere all’interno dell’abitazione. Giunti sul posto, i poliziotti hanno subito rintracciato i due rumeni che nel frattempo si erano nascosti nell’area antistante il fabbricato. I due uomini erano già entrati nell'abitazione utilizzando un altro accesso non video-sorvegliato, mettendo a soqquadro le varie stanze. I due ladri, uno dei quali con precedenti specifici, sono stati tratti in arresto in flagranza di reato per furto aggravato e condotti, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, presso la locale casa circondariale di Salerno - Fuorni in attesa del rito di convalida.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento