menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Pasquale Aliberti

Pasquale Aliberti

Furto all'Acse di Scafati: i caschi bianchi sorprendono i ladri

Si tratta di K.D. di anni 37, M.M. di anni 24 e S.M. di anni 22, sorpresi a rubare all’interno della struttura tra i rifiuti della raccolta differenziata

Ieri pomeriggio, la Polizia Municipale di Scafati ha arrestato tre giovani di nazionalità bulgara e domiciliati a Scafati. Si tratta di K.D. di anni 37, M.M. di anni 24 e S.M. di anni 22,  sorpresi a rubare all’interno della struttura tra i rifiuti della raccolta differenziata. L’operazione, portata a termine dagli agenti Vincenzo Scarfato, Pietro Parmendola, Domenico D’Amato e Leonardo Trani guidati dal Comandante Alfredo D’Ambruoso, è avvenuta durante un servizio di controllo mirato in seguito proprio ad alcune segnalazioni dell’Acse che aveva denunciato il furto di scarpe, rame e materiale ferroso accaduto nei giorni scorsi.

Questa mattina il Magistrato ha convalidato l’arresto per furto con l’aggravante di violazione di domicilio e ufficio pubblico ma, in attesa di processo, i tre giovani sono stati scarcerati in quanto risultati incensurati. Il sindaco di Scafati, Pasquale Aliberti ha osservato: “I miei complimenti al corpo della Polizia Municipale per l’operazione portata a termine e per il lavoro di controllo che svolgono quotidianamente sul territorio”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento