rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Cronaca Castelnuovo Cilento

Rubato l'albero del cimitero a Castelnuovo Cilento: la denuncia del sindaco

Il primo cittadino Eros Lamaida: "Questo sfregio, stupido ed ignobile, non è stato fatto a me ma a tutti i nostri cari che non sono più tra noi"

Anche quest’anno l’amministrazione comunale di Castelnuovo Cilento era intenzionata ad allestire un albero di Natale all’interno del locale cimitero. Soltanto che l’albero sintetico, acquistato con fondi privati, è stato rubato.

L'amarezza

A denunciarlo, sul suo profilo Facebook, è direttamente il sindaco Eros Lamaida: “Lo avevamo acquistato per vivere questa Santa Festa con i nostri cari che riposano a Castelnuovo Cilento e , come nel mio personalissimo caso, anche lontano in un altro cimitero, tra le correnti vive mare, in montagna o dovunque abbiano deciso di essere dopo. Un albero di Natale è un augurio di nuova vita, di nuova speranza, di nuova certezza che la vita continua ed è vera vita e non mera esistenza solo se s’incarnano i valori della solidarietà, della responsabilità e dell’ uguaglianza. L’albero di Natale non è un albero semplice ma è l’Albero della Vita”. Poi il primo cittadino si rivolge ai ladri: “A chi ha rubato quel l’albero posso solo dirgli che quell’albero era lì per tutti anche per i suoi affetti, per i suoi cari che, purtroppo, non sono più tra noi. Questo sfregio, stupido ed ignobile, non è stato fatto a me ma a tutti i nostri cari che non sono più tra noi. Cari che, a differenza di qualcuno, per me sono e saranno sempre vivi” conclude Lamadia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubato l'albero del cimitero a Castelnuovo Cilento: la denuncia del sindaco

SalernoToday è in caricamento