Nuovo furto nel centro storico a Salerno, lo sfogo di un lettore: "Si pensa solo alle Luci"

I ladri sono entrati in azione all'interno di un appartamento situato in via Porta San Nicola, a pochi metri dal Conservatorio. Fortunatamente non hanno trovato la cassaforte

I malviventi tornano a colpire nel centro storico di Salerno. Nei giorni scorsi si sono introdotti all’interno di un appartamento situato in via Porta San Nicola, a pochi metri dal Conservatorio. Fortunatamente non sono riusciti a trovare la cassaforte, ma, comunque, hanno rubato oggetti preziosi. Nelle stesso condomino, inoltre, altre due famiglie sono state vittime dei ladri.

Lo sfogo

A raccontare l’accaduto a Salernotoday è il proprietario dell’appartamento di via Porta San Nicola: “E’ una situazione ingestibile. La sensazione è quella che agiscono proprio quando c’è caos in città, in particolare nel fine settimana. E quando il traffico è congestionato e hanno modo di agire in tutta serenità. E’ una vergona ma – dice amaramente – l’importante è godersi le luci di Natale”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Salerno, il racconto di una delle studentesse aggredite: "Ho reagito ad insulti razzisti"

  • Cronaca

    "C'è una bomba", evacuato il tribunale di Nocera Inferiore

  • Incidenti stradali

    Incidente tra due auto sulla Tangenziale a Salerno: traffico in tilt

  • Cronaca

    Nocera Inferiore, tentò di abusare di due studentesse: nei guai insegnante

I più letti della settimana

  • Incidente mortale tra Eboli e Battipaglia: perdono la vita 2 giovanissimi, 3 feriti

  • Dramma scampato sulla Tangenziale: auto contromano, incidente sfiorato

  • Stava trasportando la verdura al mercato, provano a rapinarlo: 48enne ucciso con un colpo di fucile

  • Scompare insieme al fidanzato: ritrovata la 14enne di Battipaglia

  • Battipaglia, 14enne si allontana da casa e fa perdere le sue tracce: al via le ricerche

  • Denuncia choc: "A Sarno sotterrati rifiuti radioattivi"

Torna su
SalernoToday è in caricamento