rotate-mobile
Cronaca

Ruba un'auto a Salerno e fugge in autostrada: 22enne a giudizio con il rito abbreviato

L'imputato è accusato di rapina impropria di autovettura e di resistenza a pubblico ufficiale

Sarà giudicato con il rito abbreviato un 22enne di Sant'Egidio del Monte Albino, sotto accusa per rapina impropria di un’autovettura e di resistenza a pubblico ufficiale, fermato nel novembre scorso dopo un inseguimento dalla Polizia stradale. 

Il colpo

L’imputato comparirà davanti al Gup l’11 gennaio, chiamato a rispondere della sottrazione di un’autovettura Fiat Panda, munita di satellitare, a Salerno, con la successiva fuga in direzione Napoli: dopo il colpo la posizione della vettura venne rilevata sull’A3 Napoli-Salerno, all’altezza di Pagani. Le pattuglie della Sottosezione di Angri avviarono l’operazione per fermare il ragazzo, con una manovra di “Safety Car” per rallentare il traffico sino all’altezza dello svincolo di “Angri Sud”, mentre un altro equipaggio si posizionava in corsia di accelerazione. La manovra si chiuse con lo stop imposto all’auto, col guidatore che in un primo momento non si fermò. L’inseguimento andava avanti nonostante le intimazioni a fermarsi, col malvivente che proseguiva la sua corsa, zigzagando tra le auto per circa un chilometro. Il conducente della Fiat Panda, notando che il traffico si stava quasi fermando, con un movimento spericolato, imboccò l’uscita “Angri Nord”: in quel frangente gli agenti lo sorpassavano per evitare che la corsa proseguisse nel centro cittadino, fermandoglisi davanti e costringendolo a fermarsi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba un'auto a Salerno e fugge in autostrada: 22enne a giudizio con il rito abbreviato

SalernoToday è in caricamento