Rubava autocarri e li nascondeva a Scafati: allontanato 41enne dalla Campania

L’inchiesta è partita da una serie di denunce di furto di autocarro, di tipologia Iveco Daily, commessi nel comune di Caserta e in provincia

Il Gip del tribunale di Nocera Inferiore, su richiesta della Procura, ha disposto il divieto di dimora nella regione Campania, nei confronti di un pregiudicato di 41 anni, P.A le sue iniziali, residente a Scafati, accusato di ricettazione aggravata e continuata.

Le indagini

L’inchiesta è partita da una serie di denunce di furto di autocarro, di tipologia Iveco Daily, commessi nel comune di Caserta e in provincia. L’indagine, coordinata dal procuratore Davide Palmieri e condotta dalla Squadra Mobile casertana, ha permesso, attraverso le immagini registrate dai sistemi di videosorveglianza, l’analisi delle targhe di numerose autovettura, ma anche attraverso l’acquisizione di informazioni dalle persone presenti in aziona al momento dei furti, di accertare che gli autocarri rubati venivano portati nella zona di Scafati.

Gli investigatori, lo scorso marzo, dopo aver individuato il luogo esatto dove venivano nascosti i mezzi, fecero irruzione nel capannone, dove bloccarono il pregiudicato. Nel corso della perquisizione vennero ritrovati numerosi autocarri, molti dei quali parzialmente smontati, che risultavano rubati. Alla luce di quanto emerso dalle indagini la Procura ha ottenuto l’emissione del divieto di dimora per il 41enne.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma tra le due Nocera, giovane geometra si toglie la vita

  • Incidente mortale a Baronissi, il ragazzo che guidava interrogato dal gip: "Non ricordo nulla"

  • Via Pietro del Pezzo: rissa in pizzeria, intervengono i carabinieri

  • Eboli, sequestrata una macelleria: il proprietario tenta di aggredire i carabinieri

  • Delitto di Baronissi, l'imputato "cosciente ma con disturbi della personalità"

  • Allaccio abusivo all'energia elettrica: torna libero il titolare del "Giardino degli Dei"

Torna su
SalernoToday è in caricamento