Rubavano autoradio dalle vetture in sosta: arrestati due giovani

Si tratta di due ragazzi, di 25 e 19 anni, residenti ad Agropoli e Capaccio Scalo. A sorprenderli, nei pressi di una stazione di carburante, sono stati i carabinieri

Due ragazzi, di 25 e 19 anni, residenti ad Agropoli e Capaccio Scalo, sono stati arrestati la scorsa notte con l’accusa di furto ad Ogliastro Cilento.

Le indagini

I due, infatti, sono stati sorpresi dai carabinieri mentre facevano carburante, nei pressi di un noto distributore, utilizzando una tessera rubata poco prima insieme a cinque autoradio di varie marche e modello, da altrettante automobili parcheggiate in una area industriale locale. Di qui il blitz dei militari dell’Arma che li hanno trovati in possesso di diversi arnesi utilizzati per compiere i furti. Ora, su disposizione della Procura di Vallo della Lucania, sono stati sottoposti agli arresti domiciliari in attesa del rito per direttissima.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Salerno, presentato il nuovo "Ruggi". De Luca: "Un altro miracolo"

  • Salerno: la storia della principessa Sichelgaita

  • Covid-19: tra ieri e oggi 24 nuovi casi nel salernitano, contagio a Campagna

  • Covid-19: schizzano i contagi nel salernitano, i dati sui ricoveri

  • Covid-19: altri 6 positivi a Pontecagnano, altri 2 contagi a Cava

  • Blitz antidroga a Scafati: 23 persone in carcere, 13 ai domiciliari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento