Cronaca

Sorpresi a rubare bici elettriche nei garage: arrestati due ladri a Salerno

Gli agenti della Questura sono intervenuti all'interno di un condominio situato nei pressi del Parco Mercatello

Gli agenti della Polizia di Stato hanno arrestato due ladri, specializzati in furti notturni nei garage condominiali: D.M.C., napoletano di 46 anni e C.G., napoletano di 66 anni, sorpresi dalla Volante della Questura di Salerno mentre stavano rubando all’interno dei garage di un condominio situato nei pressi del Parco del Mercatello.

Il blitz

I poliziotti sono intervenuti alle 3 di stanotte quando una segnalazione al numero d’emergenza 112 da parte di un cittadino ha riferito di persone sospette nei garage: immediato l’intervento degli agenti che hanno impedito la fuga dei ladri e li hanno individuati al quarto piano dello stabile: uno dei due, infatti, si era nascosto in un’intercapedine tra il pianerottolo e la porta dell’ascensore, mentre l’altro è stato subito scovato sempre all’interno del palazzo.I ladri avevano già rubato da un garage tre biciclette di marca, di elevato valore economico e le avevano sistemate in modo da poterle rubare definitivamente ma sono stati fermati dall’arrivo dalla Volante.

Inutile il tentativo di fuga attraverso il passaggio dai box all’ androne condominiale in quanto le Volanti della Questura avevano sbarrato ogni via di fuga, costringendo i ladri a nascondersi ai piani alti dello stabile dove sono stati trovati ed arrestati. Gli agenti hanno trovato i due in possesso di numerosi attrezzi da scasso ed altro materiale elettrico ed utensili idonei all’apertura delle saracinesche automatizzate dei box. I poliziotti, quindi, hanno tratto in arresto i due autori del furto notturno e li hanno messi a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, che ne ha disposto la presentazione nella mattinata di oggi al rito per direttissima.

  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpresi a rubare bici elettriche nei garage: arrestati due ladri a Salerno

SalernoToday è in caricamento