menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
San Pietro al Tanagro

San Pietro al Tanagro

Furto in caseificio a San Pietro al Tanagro, bottino di 130mila Euro

In azione due malviventi che hanno scardinato la cassaforte e l'hanno caricata su un'auto condotta da un terzo complice: tutto ripreso dalle telecamere dell'opificio

E' di 130mila Euro il bottino di un furto messo a segno a San Pietro al Tanagro in un caseificio della zona. Secondo quanto si è appreso ad agire, nella notte tra domenica e lunedì, sarebbero stati tre malviventi. Due di loro si sono introdotti all'interno dell'opificio e avrebbero scardinato dal muro la cassaforte per poi lanciarla da una finestra e caricarla a bordo di un'auto sulla quale, ad attenderli, c'era un terzo complice.

All'interno della cassaforte erano custoditi contanti per 50mila Euro ed assegni bancari per circa 80mila Euro. Le varie fasi del furto sono state riprese dalle telecamere a circuito chiuso del caseificio. I due malviventi penetrati all'interno avevano il volto coperto da passamontagna e alle mani guanti in lattice. I titolari dell'opificio hanno sporto denuncia: sul fatto indagano i carabinieri della compagnia di Sala Consilina.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

social

Dopo il "Zitt!" arriva la festa anche per Raffaele il Vikingo

social

Salerno: apre "Osteria di Pescheria", "Pizzicorio" diventa anche bar

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento