Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Salerno, maxi furto alla boutique "Charmel": ladri in fuga

Lo store, situato in via Carmine, è di proprietà di Rita Giordano, figlia dell'ex sindaco socialista del capoluogo Vincenzo. Su quanto accaduto indaga la Polizia

Foto di archivio

Continuano i furti nella città di Salerno. L’ultimo è stato messo a segno nella notte tra mercoledì e giovedì, nel quartiere Carmine. Nel mirino dei ladri, questa volta, è finita la nuova boutique “Charmel” di proprietà di Rita Giordano, figlia dell’ex sindaco socialista del capoluogo Vincenzo.  

Il bottino

Nel giro di poco tempo i malviventi hanno rubato circa duecento capi di abbigliamento, borsoni da viaggio, varia bigiotteria delle più note griffe e qualche banconota contenuta nella cassa.  A fare l’amara scoperta è stata proprio la titolare che, amareggiata, ha telefonato subito alla Polizia per denunciare l’accaduto. Le indagini per risalire all’identità dei ladri sono tuttora in corso.

La denuncia

A rendere noto il furto è stata la pagina Facebook del negozio:

“Ringraziamo gli ingegnosi ladri che questa notte hanno svaligiato il nostro store di via Carmine e gli promettiamo che riapriremo prestissimo, ancora più operativi e inattaccabili di prima. L'impegno, i sacrifici, la passione, la fiducia e l'ottimismo che tutti i giorni vengono profusi onestamente da chi ha a cuore il proprio lavoro sono le cinque punte di una stella polare che in alcun modo potrà essere mai derubata. In attesa di aggiornarvi sulla riapertura, vi aspettiamo nel nostro showroom in Galleria Capitol con tante novità di primavera”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salerno, maxi furto alla boutique "Charmel": ladri in fuga

SalernoToday è in caricamento