Si intrufola nel Comune e ruba il portafogli di un dipendente: arrestato a Giffoni

E' stato anche scoperto a prelevare denaro con una carta di credito rubata, risultata smarrita e regolarmente denunciata da un cittadino di Salerno

Ha commesso un furto all'interno del Comune di Giffoni Valle Piana, ma non l'ha passata liscia. M.G. del 1980 di Giffoni Valle Piana, con precedenti, è stato arrestato dai carabinieri con l'accusa di aver commesso un furto all’interno della casa comunale, dove, il 30 settembre, approfittando dell’orario di chiusura degli uffici, ha rubato il portafoglio ad un dipendente in quel momento assente nella propria stanza.

L'arresto

Il 17 settembre, poi, è stato scoperto a prelevare denaro con una carta di credito rubata, risultata smarrita e regolarmente denunciata da un cittadino di Salerno. Ad incastrarlo, le telecamere. Come se non bastasse, è emerso che l'uomo era già predisposto all’obbligo di firma per un’espiazione-pena pregressa. Ora è finito ai domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Lutto a Buonabitacolo: muore a 35 anni l'Appuntato Scelto Luca Ferraiuolo

  • Decreto del 4 dicembre: che cosa succederà a Natale, le indiscrezioni

Torna su
SalernoToday è in caricamento