menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Energia elettrica

Energia elettrica

Furto di energia a Battipaglia: arrestato il titolare di un supermercato

Nell’esercizio commerciale, c'era un dispositivo magnetico, volontariamente collocato sopra il contatore dell’energia elettrica, che permetteva di inibire le misurazioni dei consumi di corrente fino all’80%

Blitz dei carabinieri di Battipaglia ieri sera: è stato tratto in arresto l'incensurato R.M. 45enne, residente del posto e titolare di un supermercato del centro della città. L’uomo è stato sorpreso dai militari nella flagranza di un furto aggravato: i carabinieri guidati dal Luogotenente Di Donato hanno scovato, all’interno dell’esercizio commerciale, un dispositivo magnetico, volontariamente collocato sopra il contatore dell’energia elettrica, che permetteva di inibire le misurazioni dei consumi di corrente fino all’80%.

Immediatamente sul posto anche un squadra della  Enel Energia, società che aveva segnalato ai carabinieri l’anomalo andamento dei consumi del supermercato che perdurava da circa due anni e che ha quantificato in 35 mila euro l’ammontare dell’energia “rubata”. L’uomo sarà giudicato con rito direttissimo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento