Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca Sant'Egidio del Monte Albino

Sant'Egidio, rubava energia elettrica per il suo bar: uomo a processo

Avrebbe sottratto indebitamente oltre 650mila kilowatt orari alla società incaricata della distribuzione di energia elettrica. Il danno stimato è di 140mila euro

Cinque anni di presunto furto di energia elettrica, utilizzando un magnete per non registrare il reale consumo. Il titolare di un bar di Sant'Egidio del Monte Albino sarà processato per furto aggravato di energia elettrica e dovrà affrontare il processo fissato davanti al giudice monocratico di Nocera Inferiore.

L'accusa

Nell'arco di tempo compreso tra luglio 2013 e luglio 2018, il 32enne avrebbe sottratto indebitamente oltre 650mila kilowatt orari alla società incaricata della distribuzione di energia elettrica. Il danno stimato è di 140mila euro. Utilizzava una calamita sistemata all’interno di una cassetta in pvc montata sul misuratore del contatore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sant'Egidio, rubava energia elettrica per il suo bar: uomo a processo

SalernoToday è in caricamento