Cronaca

Rubano gasolio in provincia di Bologna, arrestati due salernitani

Un autotrasportatore ed un operaio originari di Agropoli ed entrambi incensurati, sono stati sorpresi dai carabinieri dopo aver rubato 160 litri di gasolio da alcuni autobus parcheggiati: sono finiti in manette

Sette taniche con 160 litri di gasolio, prelevato da pullman parcheggiati: questo il bilancio di un furto messo in atto da due salernitani, per questo arrestati dai carabinieri a Malalbergo, in provincia di Bologna. L'episodio è avvenuto nella notte tra venerdì e sabato e sono quindi le manette sono scattate per M.G., 34 anni, autotrasportatore e S.A., 35 anni, operaio, entrambi incensurati e originari di Agropoli.

Secondo quanto si è appreso i militari li avevano notati a bordo di un autocarro, in via La Cascina. Alla vista della pattuglia i due avrebbero tentato di nascondersi all'interno della cabina di guida. I carabinieri hanno allora perquisito il mezzo e hanno rinvenuto le taniche, con un tubo in plastica e altri arnesi da scasso. Il gasolio era stato sottratto da tre pullman della Atc.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano gasolio in provincia di Bologna, arrestati due salernitani

SalernoToday è in caricamento