Cronaca

Oliveto Citra, rubano 5mila litri di gasolio dall'ospedale: arrestati

I due, provenienti dalla provincia di Napoli, avevano appena attinto dalle cisterne dell'ospedale quando sono stati fermati dai carabinieri: il gasolio è stato rimesso nelle cisterne per fornire corrente e riscaldamento

Vengono sorpresi all'interno del perimetro dell'ospedale di Oliveto Citra mentre rubano gasolio dalle cisterne: due persone della provincia di Napoli sono state sorprese dai carabinieri della stazione di Contursi Terme, agli ordini del maresciallo Bruno Sacchinelli. I militari, allertati circa la presenza sospetta di due persone nei pressi dell'ospedale, si sono recati sul posto e hanno arrestato i due, che avevano appena rubato 5mila litri di gasolio dai serbatoi dell'ospedale, gasolio che poi è stato rimesso nelle cisterne.

Provvidenziale l'intervento dei militari, dato che il gasolio è necessario per alimentare il riscaldamento e la corrente elettrica, servizi necessari per i pazienti e per gli operatori del nosocomio di Oliveto Citra. I due sono stati condotti presso il carcere di Salerno, zona Fuorni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oliveto Citra, rubano 5mila litri di gasolio dall'ospedale: arrestati

SalernoToday è in caricamento