Angri, rubano 500 metri di guard rail e fuggono: un arresto

Quattro malviventi in azione nella notte nei pressi dello svincolo della statale 268 di Angri: tre sono fuggiti mentre uno è stato fermato e tratto in arresto

Angri

Cinquecento metri di guard rail in acciaio zincato, per un valore di 25mila euro: questo il "bottino" che quattro malfattori stavano per portare via, nella notte tra lunedì e martedì, dallo svincolo della strada statale 268 di Angri, nel territorio dell'agro nocerino sarnese. E' stata la segnalazione da parte di un cittadino - che aveva udito rumori sospetti dal troncone stradale non ancora aperto al traffico veicolare - a far convogliare sul posto diverse pattuglie dei carabinieri, che hanno quindi sorpreso quattro persone mentre smontavano ed impilavano un centinaio di guard rail, posizionandoli in maniera da poterli successivamente caricare a bordo di un camion.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tuttavia, alla vista dei carabinieri, i malviventi sono scappati: tre di loro sono riusciti a fuggire mentre uno di loro, nel corso delle ricerche, è stato fermato e tratto in arresto: si tratta di A. G., 41 anni, di Boscoreale (Napoli). La refurtiva recuperata, ossia 500 metri di guard rail, è stata restituita all'ente proprietario della strada. L'uomo, dopo una notte in cella, è stato posto agli arresti domiciliari su disposizione della magistratura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Posticipato l'inizio della scuola in 12 comuni salernitani, l'elenco si allunga

  • Covid-19: tra ieri e oggi 24 nuovi casi nel salernitano, contagio a Campagna

  • Covid-19: 195 nuovi contagi di cui 21 casi di rientro, coppia positiva a Campagna

  • Contagi Covid in aumento, parla De Luca: "Ondata pericolosa in autunno"

  • Covid-19, cinque casi nel comune di Serre. Il sindaco: "Uscite solo se necessario"

  • Blitz antidroga a Scafati: 23 persone in carcere, 13 ai domiciliari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento