menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Angri

Angri

Angri, rubano 500 metri di guard rail e fuggono: un arresto

Quattro malviventi in azione nella notte nei pressi dello svincolo della statale 268 di Angri: tre sono fuggiti mentre uno è stato fermato e tratto in arresto

Cinquecento metri di guard rail in acciaio zincato, per un valore di 25mila euro: questo il "bottino" che quattro malfattori stavano per portare via, nella notte tra lunedì e martedì, dallo svincolo della strada statale 268 di Angri, nel territorio dell'agro nocerino sarnese. E' stata la segnalazione da parte di un cittadino - che aveva udito rumori sospetti dal troncone stradale non ancora aperto al traffico veicolare - a far convogliare sul posto diverse pattuglie dei carabinieri, che hanno quindi sorpreso quattro persone mentre smontavano ed impilavano un centinaio di guard rail, posizionandoli in maniera da poterli successivamente caricare a bordo di un camion.

Tuttavia, alla vista dei carabinieri, i malviventi sono scappati: tre di loro sono riusciti a fuggire mentre uno di loro, nel corso delle ricerche, è stato fermato e tratto in arresto: si tratta di A. G., 41 anni, di Boscoreale (Napoli). La refurtiva recuperata, ossia 500 metri di guard rail, è stata restituita all'ente proprietario della strada. L'uomo, dopo una notte in cella, è stato posto agli arresti domiciliari su disposizione della magistratura.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Salerno: San Matteo ed il Miracolo della Manna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento