Vandali all'istituto comprensivo "Parmenide": aule a soqquadro, rubati i computer

Questa mattina sono giunti sul posto i carabinieri, allertati dal dirigente scolastico, che hanno avviato le indagini per risalire all’identità dei ladri

La sede della scuola (Foto da sito istituzionale)

Continuano i furti all’interno delle scuole della provincia di Salerno. Nel corso della notte, infatti, ignoti si sono introdotti all’interno dell’istituto comprensivo “Parmenide” situato in Corso Elea, nella frazione Marina di Ascea.

Il furto e i danni

In pochi minuti hanno rubato diversi computer utilizzati sia per le lavagne elettroniche che per la segreteria didattica. Non solo. Ma, prima di fuggire, hanno svuotato alcuni estintori e messo a soqquadro le aule. Questa mattina sono giunti sul posto i carabinieri, allertati dal dirigente scolastico, che hanno avviato le indagini per risalire all’identità dei ladri. Intanto il sindaco D’Angiolillo ha disposto la chiusura della scuola per la giornata odierna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esce di casa e sparisce nel nulla: imprenditore trovato morto a Colliano

  • Sta per aprire "Mizzica": degustazioni siciliane nel centro di Salerno

  • Pioggia di multe per i clienti dei negozi a Scafati: scoppia la rivolta dei commercianti

  • Uccisa e abbandonata a Salerno, 18 anni di carcere per l'assassino di Mariana

  • Suicidio a Campagna, 31enne si toglie la vita: comunità a lutto

  • "E' il tuo turno? Non mi interessa: ti ricevo dopo": sgarbo e razzismo all'Asl di San Severino

Torna su
SalernoToday è in caricamento