menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ruba un maxischermo e un pc portatile dal "Lido Azzurro": preso 27enne

Si tratta di un pregiudicato marocchino, che è stato sorpreso dai carabinieri mentre tentava la fuga insieme a due complici non ancora identificati. La refurtiva, del valore di 1.500 euro circa, è stata restituita alla proprietaria della struttura

Un pregiudicato 27enne di origini marocchine, ma residente ad Eboli, Y.L le sue iniziali, è stato arrestato con l’accusa di furto aggravato in concorso con persone ancora da identificare. La scorsa notte i carabinieri lo hanno sorpreso subito dopo che, insieme a due complici riusciti a fuggire in spiaggia, aveva tentato di rubare un televisore 48’’ ed un computer portatile dallo stabilimento balneare Lido Azzurro”.

La refurtiva, del valore complessivo di 1.500 euro circa, è stata restituita alla proprietaria della struttura. Il 27enne viene trattenuto nella camera di sicurezza della Compagnia di Battipaglia, in attesa di giudizio con rito direttissimo disposto per questa mattina.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento