menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Controlli tra Salerno, Cava e Sarno: denunciato ladro di scarpe sul Corso

La Polizia ha anche denunciato un 23enne in possesso di arma bianca, nonché di una carabina e di una pistola ad aria compressa. Nei guai a Sarno un 22enne, ritenuto responsabile di minacce nei confronti di un altro cavese per motivi sentimentali

Importante operazione tesa a contrastare la detenzione illegale di armi e munizioni, ieri, tra i Comuni di Vietri Sul Mare e Cava de’ Tirreni. La Polizia ha denunciato un cittadino residente a Cava, di 23 anni in possesso di arma bianca, nonché di una carabina e di una pistola ad aria compressa.

Gli agenti della Sezione Volanti, nel pomeriggio di ieri, poi, sono intervenuti sul Corso Vittorio Emanuele di Salerno, presso un esercizio commerciale, a seguito della segnalazione di furto: un 38enne romeno poco prima, aveva rubato scarpe da ginnastica dagli scaffali del negozio. Lo straniero è stato trovato in possesso della refurtiva, che è stata restituita al titolare dell’esercizio commerciale, e di una tronchesina, sottoposta a sequestro, usata per sganciare il dispositivo antitaccheggio onde evitare di essere segnalato dal sistema di allarme posto all’uscita. E' stato denunciato per furto aggravato.

Sempre nel corso del pomeriggio, i poliziotti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Sarno, al termine di un’attività d’indagine conseguente ad una querela, hanno denunciato un giovane di 22 anni, ritenuto responsabile di minacce ed ingiurie nei confronti di un altro cittadino cavese col quale aveva avuto una lite, in un luogo pubblico, per via di un rapporto sentimentale con una giovane contesa tra i due.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Attualità

Covid-19: la Campania verso la conferma in zona rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento