menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Svaligiarono un negozio di elettronica nella zona orientale: nuove denunce

I complici di una ladra di 30 anni di Napoli (già deferita all'autorità giudiziaria) sono stati identificati e denunciati dalla polizia

I complici di una ladra di 30 anni originaria di Napoli (già deferita all'autorità giudiziaria) sono stati identificati e denunciati dalla polizia all'interno un centro commerciale di una nota catena di vendita di prodotti elettronici per concorso in furto aggravato. Per identificarli i poliziotti hanno ricostruito i precedenti della donna che, insieme a loro e ad altre persone, tutte di Napoli, si erano rese protagoniste in passato, in diverse città italiane, di numerosi reati contro il patrimonio dello stesso tipo, furti aggravati in centri commerciali, commessi, in diversi casi, con l’ausilio di borse schermate per eludere i sistemi anti taccheggio ed in due circostanze del reato di rapina.

Sul furto avvenuto ad ottobre scorso e su altri reati commessi di recente nel territorio salernitano, con analogo modus operandi, sono in corso ulteriori indagini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Contagi a scuola: positivo un alunno a Contursi

  • Incidenti stradali

    Incidente sull'A2, furgone si ribalta: ferito il conducente

  • Cronaca

    Ripresa in presenza all'Unisa: i dubbi della Cisl

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento