Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Padula, rubarono il portafogli ad una donna in un discount: prese due ladre

A finire agli arresti domiciliari sono due pregiudicate ebolitane, di 28 e 36 anni, che sono state identificate anche grazie al sistema di videosorveglianza dell'esercizio commerciale

Due pregiudicate ebolitane sono state condotte agli arresti domiciliari con l’accusa di “concorso in furto con destrezza”. I carabinieri di Sala Consilina, infatti, anche attraverso i filmati dei sistemi di videosorveglianza, hanno scoperto che le due donne, di 28 e 36 anni, lo scorso dicembre, all’interno di un discount di Padula, raggirarono una sessantenne mentre si accingeva a fare la spesa sottraendole con destrezza il portafoglio dalla borsa, contenente circa 150 euro ma anche documenti e carte di credito.

Nella circostanza, le due fecero finta di fare acquisti in quel supermercato, ma in realtà individuarono la vittima ed il momento in cui distrarla per rubarle il portafoglio. Dopo aver compiuto il furto, successivamente, lasciarono in pochi secondi il supermercato, abbandonando gli oggetti di cui avevano simulato l’acquisto sugli scaffali, dirigendosi velocemente verso l’uscita “senza acquisti”.
L’Autorità Giudiziaria è stata informata del loro arresto disposto dal tribunale di Lagonegro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Padula, rubarono il portafogli ad una donna in un discount: prese due ladre

SalernoToday è in caricamento