rotate-mobile
Cronaca Sarno

Furti di rame e danni a strutture pubbliche e private: arrestati due giovani a Sarno

I due giovani avevano divelto numerosi tubi di rame, per svariati metri di lunghezza, dagli interstizi murari in cui erano installati, servendosi di un cacciavite ed una chiave inglese

Arrestati questa mattina dalla Polizia, due ladri di rame, nell’ambito di una specifica attività per contrastare questa tipologia di reato che crea notevoli danni e disagi a strutture pubbliche e private. Gli agenti del Commissariato, intorno alle ore 10.30  hanno fatto irruzione all’interno di un manufatto in costruzione in Via Saltimatti a Sarno, bloccando due giovani, identificati per A. S. 27enne e S. R. 22enne, entrambi già noti alle forze dell’ordine per i loro numerosi precedenti, sorpresi in flagranza del reato di furto di rame.

I due giovani, infatti, avevano divelto numerosi tubi di rame, per svariati metri di lunghezza, dagli interstizi murari in cui erano installati, servendosi di un cacciavite ed una chiave inglese, attrezzi che sono stati sequestrati dai poliziotti. All’arrivo sul posto del proprietario dello stabile, i poliziotti hanno accertato, inoltre, che nel corso del furto i due malfattori avevano danneggiato la centralina termica che serve l’intero edificio, nonché l’impianto idraulico del servizio di riscaldamento centralizzato e dei termosifoni. Le indagini, oltre ad aver prodotto questo positivo risultato culminato nei due arresti, continuano ad andare avanti per far luce su analoghi episodi e smascherare eventuali organizzazioni criminali specializzate nel furto e nella ricettazione del rame.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti di rame e danni a strutture pubbliche e private: arrestati due giovani a Sarno

SalernoToday è in caricamento