menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rubavano rame in una stazione in disuso: due arresti a Castel San Giorgio

I due uomini, entrambi di Sarno, avevano già tagliato 25 metri di cavo e notando l'arrivo dei militari, hanno cercato di scappare, senza fortuna, attraverso le campagne della zona. Li aspetta il rito direttissimo

Due uomini di Sarno, A.G. e R.M. di 41 e 24 anni sono stati beccati dai carabinieri mentre stavano tagliando alcuni cavi di rame a ridosso della stazione ferroviaria in disuso a Codola, nel comune di Castel San Giorgio. I due avevano già tagliato 25 metri di cavo e notando l'arrivo dei militari, hanno cercato di scappare, senza fortuna, attraverso le campagne della zona.

I due sono stati arrestati e la loro auto, ritrovata in una strada secondaria, è stata posta sotto sequestro. All'interno della vettura sono stati trovati vari attrezzi da scasso. Per loro si prospetta il rito direttissimo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Segnalazioni

Degrado a Salerno: persone rovistano di notte nei rifiuti, la denuncia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento