Ritrovate 111 opere d'arte: spuntano due pilastrini rubati dalla chiesa di Buccino

Si tratta di beni artistici e archeologici rubati all’interno di chiese ed edifici pubblici e privati di Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna, Toscana, Lazio, Marche, Calabria e Campania

Nuovo maxi recupero di opere d’arte in Italia. Al termine di una lunga indagine svolta dalla Procura di Lucca sono stati ritrovati ben 111 beni artistici e archeologici rubati all’interno di chiese ed edifici pubblici e privati di Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna, Toscana, Lazio, Marche, Calabria e Campania. Nel lungo elenco compaiono anche due pilastrini reggimensa in marmo ambrato trafugati, nella primavera del 1996, dalla chiesa di “Santa Maria delle Grazie” di Buccino. I pilastrini facevano parte di un altare del XVIII secolo ed erano decorati con alcuni intarsi policromi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Due le persone denunciate con l’accusa di ricettazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: salgono i contagi a Salerno e provincia, muore un paziente. L'appello di Polichetti (Fials)

  • Incidente a Olevano: troppo gravi le ferite, muore 43enne

  • Covid-19: positivo anche un vigile collegato ai casi di Pontecagnano, sospetto di contagio a Cava

  • Violate norme anti Covid: la polizia chiude bar a Salerno

  • Bimbo con la febbre: la mamma non aspetta il tampone e lo porta in ospedale, entrambi positivi

  • Belen in Costiera, "salto" a Ravello e degustazione dei dolci di Pansa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento