rotate-mobile
Cronaca San Giovanni a Piro

Rubò portafogli a San Giovanni a Piro, 26enne agli arresti domiciliari

Ebolitano, 26 anni, lo scorso giugno aveva rubato da una macchina in sosta un portafogli con all'interno 300 Euro in contanti, due carte di credito e assegni. E' stato posto dal gip al regime degli arresti domiciliari

La scorsa estate, precisamente il giorno 8 giugno, aveva rubato un portafogli con all'interno 300 Euro in contanti, assegni e due carte di credito, posti all'interno di un'autovettura in sosta a San Giovanni a Piro, alla frazione Scario. Dopo accurate indagini i carabinieri della locale stazione, agli ordini del maresciallo Roberto Ricotta, avevano raccolto elementi di colpevolezza a carico dell'autore del furto, V. M., 26 anni, ebolitano.

Dopo alcuni mesi i carabinieri della compagnia di Sapri, agli ordini del tenente Emanuele Tamorri, lo hanno posto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione ad Eboli in esecuzione di un'ordinanza del giudice per le indagini preliminari del tribunale di Vallo della Lucania, su richiesta della locale procura della Repubblica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubò portafogli a San Giovanni a Piro, 26enne agli arresti domiciliari

SalernoToday è in caricamento