menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prova a rubare uno scooter, poi aggredisce il proprietario: 20enne in carcere

Il giovane è stato sorpreso mentre cercava di portare via un ciclomore parcheggiato in via Vernieri a Salerno. Sul posto sono giunti gli agenti della Questura che lo hanno subito ammanettato

Un ragazzo di 20 anni, C.F.V le sue iniziali, è stato arrestato dai poliziotti della Sezioni Volanti della Questura con l’accusa di rapina impropria, resistenza e lesioni. Sabato mattina, infatti, il giovane di nazionalità romena è stato sorpreso mentre tentava di rubare uno scooter parcheggiato in via Vernieri. Il ladruncolo, vistosi scoperto,  ha aggredito il proprietario del mezzo che, successivamente, è dovuto ricorrere alle cure mediche presso l’ospedale Ruggi d’Aragona dove i medici gli hanno  riscontrato lesioni guaribili in cinque giorni.

Al termine delle indagini  degli agenti il giovane malfattore è stato ammanettato e rinchiuso nella casa circondariale di Fuorni in attesa della convalida e dell’eventuale giudizio per il rito direttissimo che verrà nella mattinata di domani. Il ciclomotore è stato restituito al legittimo proprietario.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Salerno: San Matteo ed il miracolo dei leoni del Duomo

Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento