Ruba soldi dalla scrivania del suo avvocato: uomo nei guai

Durante un colloquio nello studio del legale, al quale si era rivolto a seguito di una denuncia per diffamazione da parte di alcuni esponenti della chiesa del Vallo di Diano, si sarebbe impossessato di 150 euro

Un uomo, originario di Teggiano, è finito nel mirino della Procura della Repubblica di Lagonegro per un furto ai danni del suo avvocato difensore.

Il fatto

Durante un colloquio nello studio del legale, al quale si era rivolto a seguito di una denuncia per diffamazione da parte di alcuni esponenti della chiesa del Vallo di Diano, si sarebbe impossessato di 150 euro, suddivise in banconote da 50 euro, che erano custoditi all’interno di una cassetto della scrivania del professionista. Gli inquirenti, nelle ultimi giorni, hanno concluso le indagini preliminari a suo carico. Ora il teggianese, oltre all’accusa di diffamazione, dovrà rispondere anche del reato di furto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: nuove indicazioni ministeriali in Campania, parlano i sindaci salernitani

  • Lutto a Salerno, è morta Laura Quaranta: tutti stretti attorno alla famiglia del dottor Della Monica

  • Sospetto caso di Coronavirus a Cava: bimbo al Cotugno, primi test negativi

  • Malore per una ragazza asiatica a Salerno, tensione nei pressi del Vestuti

  • Allerta Coronavirus, i sindaci chiudono le scuole: la mappa dei comuni

  • "Non comunicano i loro rientri dal Nord": la denuncia dei salernitani e l'appello di un cittadino "autoisolato"

Torna su
SalernoToday è in caricamento