Ladri al mercato ortofrutticolo di Pagani: bottino di 50 mila euro

Nella notte tra venerdì e sabato ignoti si sono introdotti all’interno di uno stand attraverso una finestra e dopo aver danneggiato il sistema di videosorveglianza

Furto al mercato ortofrutticolo di via Mangioni a Pagani. Nella notte tra venerdì e sabato ignoti si sono introdotti all’interno di uno stand attraverso una finestra e dopo aver danneggiato il sistema di videosorveglianza. Poi hanno messo tutto a soqquadro riuscendo a portare vita tutto il denaro (circa 60 mila euro) custodito dentro una scatola.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le indagini

Ad accorgersi dell’accaduto è stato il proprietario dello stand, un commerciante di San Marzano sul Sarno, che ha allertato i carabinieri, i quali hanno avviato subito le indagini per risalire all’identità dei balordi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Salerno, presentato il nuovo "Ruggi". De Luca: "Un altro miracolo"

  • Covid-19: tra ieri e oggi 24 nuovi casi nel salernitano, contagio a Campagna

  • Covid-19: schizzano i contagi nel salernitano, i dati sui ricoveri

  • Covid-19: altri 6 positivi a Pontecagnano, altri 2 contagi a Cava

  • Blitz antidroga a Scafati: 23 persone in carcere, 13 ai domiciliari

  • Covid-19, cinque casi nel comune di Serre. Il sindaco: "Uscite solo se necessario"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento