menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rubavano vestiti al Maximall: arrestate tre studentesse Erasmus

Intanto, i carabinieri di Battipaglia hanno tratto in arresto, nella flagranza di reato, S.G., napoletano di 59 anni e residente a Salerno, in possesso di droga

Stavano rubando, indisturbate, in un negozio di abbigliamento, presso il Maximall, alcune studentesse spagnole giunte nel nostro territorio grazie al programma Erasmus: ieri sera, i militari di Pontecagnano Faiano, diretti dal luogotenente Andrea Ciappina,  hanno tratto in arresto C. F. A. ventitreenne universitaria. Dopo aver abilmente forzato i dispositivi antitaccheggio, la ragazza aveva indossato vari capi di vestiario, quando è stata notata dalla sicurezza.

Bloccate, intanto, anche due insospettabili studentesse spagnole ventunenni, riprese dal sistema di  videosorveglianza interno, mentre erano intente a distrarre  le commesse dell’esercizio commerciale, per consentire all'amica di rubare i capi per un totale di 250 euro. Beccate, le giovani ladre.

Alle 3 della scorsa notte, intanto,  i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Battipaglia  hanno tratto in arresto, nella flagranza di reato S.G., napoletano di 59 anni e residente a Salerno in possesso di droga. Il disoccupato, a bordo di una Fiat Punto, è stato  bloccato ed arrestato dopo un breve inseguimento in cui ha tentato di disfarsi, lanciando dal finestrino, un involucro di cellophane trasparente contenente 5  grammi di cocaina.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Salerno: San Matteo ed il Miracolo della Manna

social

Turismo, la spiaggia di Santa Teresa su "Lonely Planet": l'annuncio del sindaco

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento