rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Cronaca

Roberto Adinolfi dirigente Ansaldo gambizzato Genova

L'amministratore delegato di Ansaldo Nucleare è stato gambizzato a Genova: operato, non è fortunatamente in pericolo di vita. Sul misfatto indagano gli inquirenti, che al momento non escludono alcuna pista

Gambizzato a Genova, in via Montello, quartiere Marassi, l'ingegnere di origini salernitane Roberto Adinolfi, amministratore delegato di Ansaldo Nucleare. Secondo quanto si è appreso due persone con casco integrale a bordo di una moto si sarebbero avvicinate all'uomo, appena uscito di casa insieme al figlio 20enne e una di queste avrebbe fatto fuoco: tre colpi, uno dei quali avrebbe colpito Adinolfi alla gamba. L'ingegnere è stato operato e non sarebbe in pericolo di vita. Sul fatto indagano gli inquirenti, che non escludono alcuna pista.

Sulla vicenda si è espresso il presidente della provincia di Salerno Edmondo Cirielli: "Da presidente della provincia di Salerno, di cui Adinolfi é originario, desidero esprimere la mia vicinanza e quella della comunità salernitana ai suoi familiari. Sono convinto che la magistratura e le forze dell'ordine faranno luce sulla vicenda e consegneranno alla giustizia i responsabili".

 

 

 

 

 

 

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roberto Adinolfi dirigente Ansaldo gambizzato Genova

SalernoToday è in caricamento