menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Amalfi

Amalfi

Torna la gara automobilistica Amalfi-Agerola: ecco il programma

La manifestazione avrà una nuova veste: non sarà una gara in velocità su un percorso di 8,7 km, come in passato, ma uno slalom che si svolgerà sui tre chilometri della parte terminale della vecchia Amalfi Agerola

Grande fermento nel panorama automobilistico salernitano e non solo: il 3 aprile 2016, dopo venticinque anni di assenza, torna nello splendido scenario della costiera amalfitana una delle gare più famose ed apprezzate, la XXVIII Coppa della Primavera (Amalfi – Agerola), un caposaldo nello sport automobilistico targato Aci Salerno. Dopo tanti anni di silenzio dei motori, Il presidente Giancarlo Ionta ha sposato il progetto di far tornare la delegazione Salernitana alla sua dimensione sportiva che l’ha sempre contraddistinta e, grazie al dinamismo del nuovo direttore, il dottor Salvatore Memoli, che ha impresso una nuova spinta propulsiva all’ente, si è potuto realizzare il ritorno di questa gara che già vede un gran numero di iscritti. Un evento, questo, che segna il primo di una serie di appuntamenti che l’Automobil Club Salerno sta preparando in occasione del 90° anniversario della sua fondazione che cade il 10 giugno.

La manifestazione vede il patrocinio del Coni provinciale, dell’Amministrazione Provinciale e dei Comuni di Agerola, Amalfi e Furore. La XXVIII Coppa della Primavera, che gode del supporto tecnico della A.S.D.Saleno Corse, avrà una veste nuova: non sarà una gara in velocità su un percorso di 8,7 km, come in passato, ma uno slalom che si svolgerà sui tre chilometri della parte terminale della vecchia Amalfi Agerola, il percorso, per intenderci, ricadente nel comune di Furore. Presente anche la sezione Aci Storico, con una sfilata di auto d’epoca che farà da “apripista” alla gara vera e propria che partirà intorno alle 10. 

Tutto pronto, quindi, per trascorrere una bellissima giornata in costiera tra sole, mare e sport, per riavviare il dialogo con la provincia, per rilanciare il turismo sportivo su cui la nuova governance dell’Aci Salerno punta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Laureana Cilento, consiglieri donano fiori alle piazze del paese

  • social

    Lotto tecnico, continuano le vincite: ecco i nuovi numeri

  • social

    Promozione culturale, pubblicato l'avviso della Regione Campania

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento