rotate-mobile
Cronaca Agropoli

Gatto decapitato e mutilato ad Agropoli, gli animalisti: "Tremila euro a chi ci aiuta a individuare i responsabili"

Aidaa: "Visti i precedenti, non possiamo a priori escludere la pista esoterico satanista"

Non sono isolati, purtroppo, i casi di ritrovamento di animali sgozzati, in provincia di Salerno. L'Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente Aidaa denuncia il ritrovamento di un gatto decapitato e mutilato ad Agropoli che "non deve far pensare solo ai riti satanici, in quanto potrebbe essere opera di sadici o di gruppi di ragazzi violenti, ma, visti i precedenti, non possiamo a priori escludere la pista esoterico satanista".

La nota degli animalisti

"Non vogliamo creare ne panico nè allarmismo, ma non dimentichiamo che troppo spesso si sottovalutano questi fenomeni.

Noi intanto mettiamo a disposizione una taglia di 3.000 euro sulla testa di quei criminali  che pagheremo a chiunque fornirà indicazioni alle forze dell'ordine che portino alla condanna definitiva del responsabile o dei responsabili di tale scempio, ovviamente le denunce devono essere probanti e sottoscritte davanti alle forze dell'ordine che stanno indagando su questo fatto".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gatto decapitato e mutilato ad Agropoli, gli animalisti: "Tremila euro a chi ci aiuta a individuare i responsabili"

SalernoToday è in caricamento