menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Neve e gelo, Salerno e diversi comuni della provincia ancora senz'acqua

Ancora disagi a Casa Manzo, via Panoramica e Giovi: l'ira dei consiglieri di centrodestra Celano e Russomando contro l'amministrazione comunale. Non mancano i problemi anche in molte località del Cilento e del Vallo di Diano

Continua i disagi a Salerno e in diversi comuni della provincia provocati dalle nevicate degli ultimi giorni, che hanno provocato la rottura delle condutture idriche. A sollevare il problema nel capoluogo sono i consiglieri comunali Roberto Celano (Forza Italia) e Ciro Russomando (Attiva Salerno): “Ormai da due giorni nelle abitazioni dei rioni collinari della città (Casa Manzo, Via Panoramica, Giovi) non scorre acqua dai rubinetti. I residenti vivono, da oltre 48 ore, un disagio senza precedenti, senza alcuna assistenza dalle istituzioni e senza avere informazioni sulle cause del “guasto” e sui tempi necessari per la dovuta manutenzione. E’ evidente che le tubature dell’acquedotto salernitano e le attrezzature vetuste (misuratore, contatori) sono lo “specchio” dell’inefficienza amministrativa. Salerno – tuonano i due esponenti del centrodestra -  è abbandonata all’improvvisazione ed è nelle mani di incapaci che pensano  alle glorie di famiglia più che a risolvere i problemi della città”.

Ma i disagi per il maltempo si registrano anche in diversi comuni della provincia come Agropoli, Prignano, Torchiara, Caselle in Pittari, Morigerati, Santa Marina, Ispani, Laureana, Sala Consilina e San Rufo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

Salute

Moderna e Pfizer: ecco cosa cambia da lunedì

Salute

Open day per Pfizer a Roccadaspide e per Moderna a Cava: le date

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento