Cronaca

Geologo del Parco del Cilento Vallo di Diano e Alburni coordinatore dei Geoparchi italiani

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

E' Aniello Aloia il geopark manager del Parco nazionale del Cilento eletto all'unanimità come nuovo coordinatore nazionale dei geoparchi italiani. I geoparchi sono definiti tali quando comprendono un certo numero di siti geologici di particolare importanza. Aloia è stato eletto dal Forum dei geoparchi italiani formato da tutti i geoparchi italiani, dal consiglio nazionale dei geologi, dalla federazione italiana Scienze della Terra, dalla commissione nazionale italiana per l'Unesco, dall'istituto superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale e da Federparchi-Europarc. Aloia succede a Maurizio Burlando attuale direttore del Beigua Geopark . «Oggi l'Italia è prima in Europa con 9 geoparchi e seconda al mondo solo alla Cina che ne conta 29. Siamo in crescita - ha affermato Aloia dopo l'elezione - a testimonianza dell'infinito patrimonio geologico del nostro Paese. Per il 2014 sono state già presentate due nuove candidature: il Grigna Valsassina e Lago di Como (in Lombardia) e le Alpi Cozie (transfrontaliero Piemonte-Francia».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Geologo del Parco del Cilento Vallo di Diano e Alburni coordinatore dei Geoparchi italiani

SalernoToday è in caricamento