menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Testa di maiale per De Luca: il responsabile è fuggito a bordo di uno scooter

Come riporta Metropolis, è stato individuato l'identikit del responsabile: un uomo alto 1.80 che è fuggito a bordo di uno scooter

Ha suscitato in tutti profonda indignazione, il vile gesto intimidatorio messo a segno ieri sera, nei confronti del sindaco e vice ministro Vincenzo De Luca. Una testa di maiale mozzata, con un limone in bocca è stata, infatti, rinvenuta sopra la sua cassetta delle lettere, in via Lanzalone, mentre il sindaco si trovava a Roma. Un fiume di messaggi di solidarietà da parte dei suoi oppositori e sostenitori, si sono susseguiti dal momento in cui la notizia è stata appresa.

Dal quotidiano Metropolis, intanto, l'identikit del responsabile: alto 1.80, l'artefice del gesto intimidatorio è fuggito a bordo di uno scooter. Grazie ai filmati registrati dalla videosorveglianza della zona, dunque, potrebbe avere le ore contate. Gli agenti della Digos di Salerno, diretti dal vice questore Luigi Amato, indagano, mantenendo il massimo riserbo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Salerno: San Matteo ed il miracolo dei leoni del Duomo

Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Attualità

Covid-19: la Campania verso la conferma in zona rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento