rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Cronaca Battipaglia

Giustizia, è il salernitano Gianluca Caputo il secondo magistrato più giovane d'Italia

Laureatosi all’ateneo salernitano in Giurisprudenza con 110 e lode nell’ottobre 2013, nello stesso anno della laurea ha vinto il premio “Laurea studenti meritevoli Università di Salerno”

E’ il salernitano Gianluca Caputo il secondo più magistrato giovane d’Italia. Originario di Battipaglia, 27 anni, il prossimo 19 febbraio indosserà per la prima volta la toga. Laureatosi all’università di Salerno in Giurisprudenza con 110 e lode nell’ottobre 2013, nello stesso anno della laurea ha vinto il premio “Laurea studenti meritevoli Università di Salerno”. Nel luglio 2016 ha partecipato al concorso in magistratura a Roma superando brillantemente scritto e orale.

Al primo posto, invece, c'è il napoletano Gianluigi Apicella, che è nato un mese prima di Caputo: il 16 marzo 1990. Apicella si è laureato in Giurisprudenza all'università "Federico II", a luglio 2013, con 110 e lode e poi specializzato al Suor Orsola Benincasa nel 2015. Nel 2016 ha superato l'esame di abilitazione all'esercizio della professione forense. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giustizia, è il salernitano Gianluca Caputo il secondo magistrato più giovane d'Italia

SalernoToday è in caricamento