Giffoni, sterminate le mucche dell'allevatore ucciso

L’allevatore fu ucciso il 23 aprile dello scorso anno sulle colline di Sieti, mentre era in compagnia del figlio che riuscì a mettersi in salvo

Episodio inquietante a Giffoni Sei Casali: una delle figlie dell’allevatore 60enne ucciso ad aprile 2019, ha denunciato ai carabinieri il ritrovamento di quattro mucche ammazzate a colpi d’arma da fuoco.

Il sospetto

Potrebbe anche trattarsi di una ritorsione nei confronti della famiglia, come scrive Il Mattino. L’allevatore fu ucciso il 23 aprile dello scorso anno sulle colline di Sieti, mentre era in compagnia del figlio che riuscì a mettersi in salvo. I carabinieri accertarono che l'omicidio era collegato alla faida tra pastori sul pascolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Lutto a Buonabitacolo: muore a 35 anni l'Appuntato Scelto Luca Ferraiuolo

  • Decreto del 4 dicembre: che cosa succederà a Natale, le indiscrezioni

  • Sangue in strada: accoltellamento a Pastena, fermato un uomo

Torna su
SalernoToday è in caricamento