Uliveti e zone agricole, danni per migliaia di euro: nel mirino i pastori del luogo

Accade a Giffoni Sei Casali, dove ai carabinieri sono stati segnalati diversi episodi avvenuti all'interno di terreni e zone agricole, come uliveti o campi, dove alcuni ovini hanno prodotto danni per migliaia di euro

"Raid" contro raccolti e uliveti. I presunti colpevoli sono....gli animali. Accade a Giffoni Sei Casali, dove ai carabinieri sono stati segnalati diversi episodi avvenuti all'interno di terreni e zone agricole, come uliveti o campi, dove alcuni ovini hanno prodotto danni per migliaia di euro

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le denunce contro i pastori

Proprietari di aziende, ma anche di terreni, sarebbero stati minacciati - come riporta Il Mattino - dai pastori che fanno pascolare quotidianamente gli animali in terreni che non sono di loro proprietà. Sugli episodi indagano i carabinieri di Battipaglia, seppur non vi siano ancora denunce specifiche sporte presso la compagnia. Le scorribande degli animali si sarebbero verificate nelle ultime settimane, nelle zone dei Picentini, all'interno dei campi. In barba ai danni, molto seri, causati dalla loro presenza. Chi infatti lascia pascolare i propri animali in terreni altrui rischia severe multe, così come una denuncia penale. I militari avrebbero avviato una serie di controlli e verifiche per individuare chi non rispetta le regole, anche per cogliere gli stessi pastori incivili sul fatto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: sospesa la scuola fino al 30 ottobre, chiusi i circoli e stop all'asporto dopo le 21 e alle feste

  • Covid, nuova ordinanza della Regione Campania: confermate le restrizioni

  • Campania: dietrofront sulla scuola, non riaprono neppure le elementari

  • Covid-19: torna l'autocertificazione in Campania, all'orizzonte un nuovo decreto di Conte

  • Covid-19: il coprifuoco inizia venerdì, De Luca denuncia la mancanza di personale sanitario

  • Mini-lockdown in Campania: pubblicata l'ordinanza, De Luca frena le attività e chiude le scuole

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento