menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Picchia il vicino di casa con un tubo di ferro: idraulico resta ai domiciliari

Il Gip del tribunale di Salerno ha convalidato la misura cautelare presso la sua abitazione anche se il pm aveva chiesto la reclusione in carcere

Resta sottoposto agli arresti domiciliari l’idraulico di Giffoni Valle Piana, accusato di tentato omicidio nei confronti del suo vicino di casa. Il Gip del tribunale di Salerno, infatti, ha convalidato la misura cautelare presso la sua abitazione anche se il pm aveva chiesto la reclusione in carcere. 

Il fatto

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, l’uomo, al termine di una violenta lite, ha ripetutamente colpito sul cranio un 54enne con un pesante tubo di ferro. Quest’ultimo è ricoverato in un ospedale di Napoli dove sarà sottoposto ad un intervento maxillo facciale per ricomporre le fratture riportate alla mandibola. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento