menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giffoni, iniziati i lavori per i nuovi spazi nelle aule multimediali della Cittadella

Un progetto da 160mila euro che permetterà di poter ridare vita al progetto della Scuola dell’Infanzia “Francesco Spirito”. Sotto lo sguardo del sindaco Antonio Giuliano, le ditte incaricate hanno iniziato i lavori di manutenzione, garantendo così in futuro nuovi spazi destinati alla Scuola dell’Infanzia

Nuovi spazi scolastici nel cuore della città. Sono iniziati i lavori di messa in sicurezza e riorganizzazione funzionale delle aule multimediali della Cittadella del Cinema per attività didattiche e sociali a Giffoni Valle Piana

Il cantiere

Un progetto da 160mila euro che permetterà di poter ridare vita al progetto della Scuola dell’Infanzia “Francesco Spirito”. Sotto lo sguardo del sindaco Antonio Giuliano, le ditte incaricate hanno iniziato i lavori di manutenzione, garantendo così in futuro nuovi spazi destinati alla Scuola dell’Infanzia. Nello scorso 2016 infatti, il fatiscente impianto scolastico di via Francesco Spirito venne inizialmente dismesso e successivamente abbattuto su decisione dell’Amministrazione Comunale, considerato pericoloso per l’incolumità degli alunni. Quattro anni dopo Giffoni Valle Piana riavrà un nuovo plesso scolastico, rimodernando e aprendo ai bambini un’ala della Cittadella del Cinema, casa del glorioso Giffoni Film Festival.

I commenti 

“Un'altra promessa mantenuta. Finalmente diamo il via ad un progetto che permetterà di poter usufruire di nuovi spazi educativi nel cuore della città  - le dichiarazioni del sindaco Antonio Giuliano - Quattro anni fa promisi ai cittadini e alle famiglie dei piccoli alunni di trovare nuovi spazi da destinare alla didattica per la scuola dell’Infanzia di via Francesco Spirito. Una promessa che grazie al lavoro svolto in sinergia con la Regione Campania ma soprattutto dei consiglieri Giovanni Giannattasio e Angela Maria Mele possiamo finalmente dire di avere mantenuto”. Questa è l’ennesima dimostrazione dell’attenzione scrupolosa che l’Amministrazione Comunale sta riponendo sul tema dell’edilizia scolastica - le parole della consigliera con delega all’Istruzione Mele - Ancora una volta abbiamo messo al primo posto la sicurezza degli alunni, proiettandoci già verso una possibile riapertura delle scuole appena l’emergenza Coronavirus lo permetterà”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento