Colto da un infarto mentre è in lavanderia: muore imprenditore salernitano

L’uomo era in attesa di ritirare un vestito quando, improvvisamente, è caduto sul pavimento privo di sensi. Il titolare del negozio ha subito chiesto aiuto e telefonato al 118

Tragedia, ieri, in via Francois Truffaut a Giffoni Valle Piana, dove un imprenditore edile di 63 anni, E.F le sue iniziali, è stato stroncato da un infarto mentre si trovava all’interno di una lavanderia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il dramma

L’uomo - riporta La Città - era in attesa di ritirare un vestito quando, improvvisamente, si è accasciato sul pavimento privo di sensi. Il titolare del negozio ha subito chiesto aiuto e telefonato al 118. Ma, purtroppo, quando i sanitari sono giunti in loco non hanno potuto fare altro che confermarne il decesso. Sotto choc i familiari e l’intera comunità giffonese, dove il 63enne era molto conosciuto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni 2020 in Campania: lo spoglio e i risultati/La diretta

  • Si laurea a 20 anni con Lode in Ingegneria Informatica: targa per un salernitano

  • Elezioni amministrative 2020: la diretta dello spoglio, i risultati

  • Tromba marina devasta Salerno: alberi sradicati e tegole volanti, paura al "Galiziano"

  • Elezioni regionali 2020: ecco chi è mister preferenze a Salerno città, i più votati

  • Bonus tiroide: di cosa si tratta e come fare per richiederlo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento