rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Cronaca Giffoni Valle Piana

Giffoni, il Comune riduce i costi per i servizi cimiteriali: ecco le nuove tariffe

L'assessore Buonanno: "In primo luogo c’è un piccolo risparmio economico nei servizi e nello stesso tempo abbiamo del personale qualificato che svolgerà le operazioni cimiteriali

Per l’anno 2015 saranno ridotte le tariffe per i servizi cimiteriali che saranno praticate all’utenza. Lo ha deciso il sindaco di Giffoni Valle Piana Paolo Russomando insieme ai componenti dell’esecutivo, con i quali ha finalmente regolamentato il delicato settore cimiteriale. Con la deliberazione del consiglio comunale è stato approvato il nuovo regolamento di Polizia Mortuaria, a seguito del parere favorevole espresso dalla Consulta Regionale delle Attività Funebri e Cimiteriali e successivi adempimenti amministrativi mediante gara affidata alla specializzata Ditta Melillo Servizi Ambientali e Cimiteriali di Sant’Angelo Fasanella. “Sono soddisfatta del risultato ottenuto - dichiara l’assessore Antonietta Buonanno - in primo luogo c’è un piccolo risparmio economico nei servizi e nello stesso tempo abbiamo del personale qualificato che svolgerà le operazioni cimiteriali nel rispetto delle esigenze dell’amministrazione comunale e delle abitudini dei cittadini”.

Ma ecco tutte le nuove tariffe: estumulazioni 160 euro; traslazione da una tomba ad un’altra con relativa tumulazione 115 euro; tumulazione 105 euro; tumulazione per mancata estumulazione nella stessa tomba o cappella 105 euro; tumulazione per mancata estumulazione in altra tomba o cappella 105 euro; inumazione campo 160 euro; esumazione 160 euro. Per ciascun servizio l’utente dovrà versare al Comune il diritto fisso di  25 euro. I suddetti importi sono da considerare al netto dell’Iva.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giffoni, il Comune riduce i costi per i servizi cimiteriali: ecco le nuove tariffe

SalernoToday è in caricamento