Blitz a Giffoni, scoperta piantagione di marijuana: arrestati 4 fratelli

I giovani avevano anche ideato un complesso sistema di irrigazione proprio per evitare la necessita di salire in montagna per la continua innaffiatura delle piante

Foto di archivio

I carabinieri della Stazione di Giffoni Valle Piana, hanno fatto un blitz in lococalità “Isca della Nocella”, dove quattro fratelli, tutti di Giffoni, si erano “appropriati” di un’area boschiva demaniale per allevare alcuni suini ma soprattutto per coltivare delle piante di marijuana. I quattro fratelli A.N,A.R, Ar.C e A.S, di età compresa tra i 34 e i 19 anni, tutti agricoltori con alcuni precedenti penali, avevano realizzato una serra all’interno della quale sono state trovate 20 piante, alte quasi 2 metri, quindi già arrivate a maturazione.

La perquisizione 

Inoltre, i giovani avevano anche ideato un complesso sistema di irrigazione proprio per evitare la necessita di salire in montagna per la continua innaffiatura delle piante. La marijuana infatti è una pianta che ha bisogno di un clima molto umido, quindi di una serra e di molta acqua.  I militari, insieme ai colleghi della forestale, una volta individuata la serra, hanno approntato e condotto un servizio di osservazione per cogliere sul fatto i coltivatori, anche perchà essendo un area demaniale sarebbe stato difficile individuare il proprietario della serra. Le piante se raccolte ed essiccate avrebbero fruttato diverse migliaia di euro nel mercato illegale degli stupefacenti. I quattro sono stati arrestai e dovranno rispondere del reato di coltivazione e produzione di stupefacenti. Le piante invece sono state estirpate e saranno distrutte dopo le analisi tossicologiche, mentre tutto il materiale per la coltivazione sarà confiscato e l’area ritornerà nella disponibilità del demanio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Lutto a Buonabitacolo: muore a 35 anni l'Appuntato Scelto Luca Ferraiuolo

  • Decreto del 4 dicembre: che cosa succederà a Natale, le indiscrezioni

Torna su
SalernoToday è in caricamento