rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca Battipaglia

Battipaglia, gioco d'azzardo e armi: multe e sequestri della polizia

Numerose persone denunciate nell'ambito di controlli sui possessori di armi e nell'ambito di controlli nelle attività commerciali della città della piana del Sele. Ritirate quaranta armi

Controlli a tappeto a Battipaglia da parte degli agenti di polizia del locale commissariato relativi ai possessori di armi e agli esercizi commerciali. Lo ha reso noto, a mezzo comunicato stampa, la questura di Salerno. Nell'ambito dei controlli della polizia otto persone sono state denunciate per vari reati, con sequestro di numerose armi, detenute irregolarmente.

La polizia ha inoltre ritirato 40 tra fucili e pistole per i mancati requisiti psico - fisici dei possessori o perchè le armi erano state lasciate incustodite dopo il decesso di alcuni dei proprietari. Gli agenti di polizia hanno inoltrato agli organi competenti, a carico di persone prive del requisito di buona condotta, proposte di divieto di possesso di armi, proposte tutte accolte.

Nel corso dei controlli delle attività commerciali, per irregolarità varie, sono state elevate otto sanzioni amministrative e sequestrati otto "totem". Per dieci persone - si legge nella nota della questura di Salerno - è scattata la segnalazione all’autorità giudiziaria per aver esercitato e partecipato alle attività commerciali suddette senza la prescritta autorizzazione obbligatoria in materia di giochi e scommesse.

 

 

 

 

 

 

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Battipaglia, gioco d'azzardo e armi: multe e sequestri della polizia

SalernoToday è in caricamento