menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Sequestro videopoker (foto guardia di finanza)

Sequestro videopoker (foto guardia di finanza)

Castel San Giorgio, gioco d'azzardo: sequestrati sette videopoker

Gli uomini della guardia di finanza della compagnia di Scafati ha inoltre sequestrato un totem per la raccolta delle scommesse e la somma di 400 Euro in contanti

Sette videopoker, un totem per le scommesse e 400 Euro in contanti: questo il bilancio di un sequestro effettuato dagli uomini della guardia di finanza della compagnia di Scafati in un circolo ricreativo di Castel San Giorgio. I baschi verdi hanno appurato che gli apparecchi, funzionanti e a disposizione della clientela, erano tutti privi delle previste certificazioni di conformità e dei relativi nulla osta per la messa in esercizio, oltre che delle necessarie concessioni ed autorizzazioni previste dalla normativa vigente. Il denaro è stato invece sequestrato, si legge in una nota dei finanzieri, in quanto provento dell'attività illecita.

Il titolare del circolo, di nazionalità italiana, è stato segnalato alla competente autorità giudiziaria e rischia ora una severa sanzione pecuniaria - oltre alla chiusura dell’attività - per violazione all’art. 4 della Legge n. 401/89, che regolamenta la raccolta di pubbliche scommesse per via telematica, e agli artt. 718 e 719 del Codice Penale.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento