Gioco d'azzardo, a San Marzano sequestrati tre videopoker illegali

La titolare dell'esercizio è stata denunciata alla procura della Repubblica. Oltre ai tre videopoker i finanzieri di Scafati hanno sequestrato una macchinetta cambiamonete e la somma di 454 Euro in contanti

Immagine di repertorio

Tre videopoker illegali, una macchinetta cambiamonete e 454 Euro in contanti: questo il bilancio di un sequestro effettuato in un bar a San Marzano sul Sarno dagli uomini della guardia di finanza della compagnia di Scafati. In seguito ad una accurata indagine i militari hanno scoperto che quelli che sembravano innocui videogiochi in realtà, schiacciando alcuni tasti, si rivelavano essere videopoker illegali, tarati per ridurre al minimo le possibilità di vincita dei giocatori.

I finanzieri hanno così posto sotto sequestro gli apparecchi (tutti privi dei certificati di conformità e di messa in esercizio, nonché del collegamento alla rete telematica) e denunciato la titolare dell'esercizio alla procura della Repubblica presso il tribunale di Nocera Inferiore per esercizio del gioco d’azzardo mediante apparecchi videopoker e segnalata, alle autorità amministrative, per l’irrogazione delle sanzioni pecuniarie, quantificate in circa 7mila Euro.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Potrebbe interessarti

  • Maxi concorso della Regione Campania: come fare domanda

  • Grosso serpente sul lungomare di Salerno: l'appello dei cittadini

  • Sintomi, rimedi ed esercizi contro il dolore alla cervicale

  • Piano per rapinare un commerciante di Angri, ai domiciliari uno della banda

I più letti della settimana

  • Allerta meteo in Campania, le previsioni nel salernitano

  • Suicidio a Capaccio, 53enne si impicca con un foulard

  • Incidente sull'A2 del Mediterraneo, all'altezza di San Mango: 5 feriti di cui uno grave

  • Lutto a Mercato San Severino: il giovane Enzo muore in un incidente in Abruzzo

  • Si accoltella alla gola e poi si lancia in un dirupo: soccorso giovane a Salerno

  • Sorpresi a fare sesso sulla spiaggia, due turisti scambiati per residenti di Ravello

Torna su
SalernoToday è in caricamento