Cronaca

Gioco d'azzardo, sequestrata un'agenzia di scommesse in città

L'operazione è stata effettuata dai baschi verdi della guardia di finanza di Salerno. Il titolare dell'agenzia è stato denunciato all'autorità giudiziaria

Sequestrata in città un'altra agenzia scommesse. L'operazione è stata eseguita dai baschi verdi del comando provinciale guardia di finanza di Salerno. L'agenzia - si legge in una nota della guardia di finanza - era destinata alla raccolta ed accettazione di scommesse su eventi sportivi. A seguito di svariati sopralluoghi e indagini, è scattato il blitz che ha portato anche al sequestro della strumentazione tecnologica, del materiale logistico di supporto e della ulteriore documentazione amministrativo/gestionale rinvenuta all'interno dei locali. Il responsabile è stato denunciato all'autorità giudiziaria.

L’attività di accettazione, raccolta e gestione delle scommesse veniva attuata dal personale dell’agenzia in assenza di qualsiasi autorizzazione. Le scommesse venivano poi convogliate a favore di un allibratore estero con sede in Austria, mentre il denaro veniva inviato su un conto corrente in Inghilterra. I finanzieri hanno quindi sequestrato il locale con tre postazioni per le scommesse, composte da 3 computer, 12 monitor, 3 stampanti termiche. Sequestrati anche 525 Euro (provento delle giocate illecita) e documentazione amministrativo - contabile.

Il responsabile aveva inoltre messo a disposizione degli avventori una sala per il gioco del poker live, il quale veniva esercitato mediante 8 computer client collegati su un sito estero privo della necessaria concessione. Tali client, si legge nella nota dei finanzieri, venivano gestiti direttamente da un server ubicato nell’area a disposizione del titolare,  attuando in tal modo una illecita intermediazione nella raccolta del gioco.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gioco d'azzardo, sequestrata un'agenzia di scommesse in città

SalernoToday è in caricamento