rotate-mobile
Cronaca Irno

Gioco d'azzardo, sequestrata una bisca clandestina nella zona Irno

Il blitz è stato effettuato dai carabinieri del reparto operativo del comando provinciale di Salerno di concerto con il personale della SIAE. Sequestrato il locale e dieci videopoker, denunciato un responsabile

Scoperta e sequestrata una vera e propria bisca clandestina a Salerno, in un locale della zona Irno. Ad eseguire l'operazione i carabinieri del reparto operativo del comando provinciale di Salerno, agli ordini del colonnello Fabrizio Parrulli e del tenente colonnello Francesco Merone.

Il blitz dei carabinieri, di concerto con il personale della SIAE, è avvenuto in seguito alle continue segnalazioni, al numero 112, da parte di numerose mogli "disperate" per il continuo dilapidare denaro da parte dei loro mariti. All'interno del locale i militari hanno rinvenuto dieci videopoker, alcuni tavoli da gioco e due macchinette mangiasoldi. Le macchinette, come riferito dai carabinieri, erano illegali in quanto prive di matricola e di scheda tecnica.

Il tutto, per un valore di 10mila Euro, è stato posto sotto sequestro, unitamente a 440 Euro in contanti e al locale. Il responsabile, D. E., 51 anni, salernitano, con precedenti specifici, è stato denunciato per le ipotesi di reato di riciclaggio, truffa ed esercizio di gioco d'azzardo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gioco d'azzardo, sequestrata una bisca clandestina nella zona Irno

SalernoToday è in caricamento