Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Baronissi, sequestrata agenzia di scommesse

L'attività operava senza autorizzazioni: denunciati alla magistratura il titolare dell'esercizio ed un avventore sorpreso ad effettuare una scommessa

Immagine di repertorio

Un centro scommesse illegale sequestrato e due persone denunciate: questo il bilancio di un'operazione messa in atto a Baronissi dai baschi verdi della guardia di finanza di Salerno. I militari, nel corso di operazioni di controllo, hanno effettuato un blitz all'interno del citato centro scommesse scoprendo che l'attività di accettazione, raccolta e gestione delle giocate (si scommetteva su eventi sportivi) veniva messa in atto senza alcuna autorizzazione. Le scommesse venivano poi convogliate a favore di un allibratore estero in Austria.

I finanzieri hanno quindi sequestrato l'area commerciale comprensiva della strumentazione presente, ossia due postazioni telematiche composte da pc e stampanti termiche. Sequestrato anche denaro contante ritenuto frutto delle giocate illecite. E' scattata quindi la denuncia sia per il titolare dell'agenzia scommesse sia per un avventore sorpreso a giocare: come riferito dalla guardia di finanza infatti la normativa punisce anche chi gioca in un centro non autorizzato, agevolmente riconoscibili in quanto sprovvisti del logo e delle autorizzazioni dell'amministrazione autonoma dei Monopoli di Stato (AAMS).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Baronissi, sequestrata agenzia di scommesse

SalernoToday è in caricamento